Marotta Inter, entro il 2021 obiettivo scudetto: il piano

Marotta Inter, entro il 2021 obiettivo scudetto: il piano

Marotta Inter – Il Corriere dello Sport dell’edizione odierna si sofferma sull’approdo dell’ex Direttore Generale della Juventus in nerazzurro,che testimonia la voglia di Suning di cercare di colmare quanto prima il gap con i rivali bianconeri. L’obiettivo della proprietà cinese del club di Corso Vittorio Emanuele infatti, è vincere lo scudetto entro il 2021.

L’auspicio è che i nerazzurri si attrezzino per vincere il campionato italiano già dalla prossima stagione. La Juventus è ancora troppo superiore alle altre concorrenti. L’approdo di Cristiano Ronaldo sotto la Mole, ha rinforzato una rosa già ricca di campioni.

Marotta Inter, adesso i big possono essere salvaguardati

Anno dopo anno l’Inter ha dimostrato di poter far fronte agli obblighi con l’Uefa legati al FFP senza dover cedere necessariamente big come Icardi o Skriniar. Anzi, Piero Ausilio ha saputo rafforzare la rosa a disposizione di Spalletti nonostante i limiti dell’Uefa. Proprio su questo fattore, il Corriere dello Sport scrive: “Finora, su preciso input di Suning, era stato eretto un muro attorno ai pezzi pregiati della rosa. Tutti blindati e considerati incedibili. È vero che nei contratti di Icardi e Brozovic vi siano clausole di uscita. Ma a cifre elevatissime e per le quali un’eventuale cessione non avrebbe potuto essere considerata un sacrificio”.