Mercato Inter, il riscatto di Rafinha deve essere una priorità. I dettagli

Mercato Inter, il riscatto di Rafinha deve essere una priorità. I dettagli

Mercato Inter, Rafinha imprescindibile

Mercato Inter, in un lungo articolo pubblicato da Tuttosport, si sottolinea l’importanza di Rafinha all’interno del gioco di Spalletti. Nonostante sia l’ultimo arrivato, il brasiliano è già una priorità per un eventuale riscatto la prossima estate.

“La mini-serie positiva dell’Inter è iniziata con Rafinha titolare contro il Benevento ed è finita con Rafinha in panchina contro il Torino. In mezzo cinque partite con tre vittorie e due pareggi contro avversari di prima fascia, come Napoli e Milan. E zero gol subiti. In trasferta con i granata si sono interrotte entrambe le serie: prima sconfitta dal 2-0 di Marassi con il Genoa il 17 febbraio e Handanovic battuto dopo cinque turni di imbattibilità. Coincidenze che ne confermano l’importanza. Con il brasiliano in campo la formazione di Spalletti trova una fluidità di manovra offensiva difficile da replicare senza la sua presenza sul terreno di gioco – sottolinea il quotidiano torinese -. A Torino il numero 8 è entrato dopo un’ora di gioco quando il punteggio era già fissato sull’1-0 per i granata dopo il gol di Ljajic. Non è stato possibile replicare alcuni equilibri, che si erano formati nelle ultime 5 giornate. Borja Valero non ha caratteristiche di rifinitore paragonabili a quelle di Rafinha. E tutta la squadra ne risente (Spalletti ha preferito non avanzare Brozovic ormai calato perfettamente a fianco di Gagliardini). Con i granata i nerazzurri sono riusciti comunque a creare numerose occasioni di gioco ma non può essere un caso questa coincidenza tra la presenza di Rafinha e i risultati positivi”.

Questo è quanto scritto dal quotidiano torinese.