Mercato Inter, i nerazzurri non cedono il talento home made. E per Ansaldi

Mercato Inter, confusione in difesa

Mercato Inter, i nerazzurri, viste le difficoltà per acquistare Mangala o Mustafi, si tengono stretti Vanheusden. E per Ansaldi spunta…

Situazione contorto in casa Inter per quel che concerne la difesa. I meneghini, che non intendono mollare fino all’ultimo Mustafi e Mangala, hanno deciso di puntare su Zinho Vanheusden, talento “home made” dell’Inter. Tale decisione nasce dal fatto che Sabatini sta avendo enorme difficoltà nel trattare altri difensori. Si era parlato di un interessamento dell’ex Rolando, blindato però dal tecnico del Marsiglia, Rudy Garcia. La dirigenza nerazzurra è ancora sconvolta dall’improvviso blocco del governo cinese che non sta permettendo ai nerazzurri di poter spendere come voluto. Forse, l’unica cosa che si può rimproverare alla dirigenza interista, è quella di aver ceduto Jeison Murillo al Valencia senza aver trovato prima un sostituto.

Alle 23:00 di oggi 31 agosto 2017, il gong sancirà la chiusura definitiva del calciomercato. Per tale motivo Walter Sabatini e Piero Ausilio devono accelerare per concludere gli ultimi colpi last minute. Intanto si attende l’ufficialità del nuovo arrivato Yann Karamoh, proveniente dal Caen. Ore di lavoro intenso per i DS che vogliono regalare a Spalletti un difensore di rilievo che possa sostituire, in caso di necessità, Joao Miranda o Milan Skriniar. Intanto per Ansaldi spunta il Torino di Sinisa Mihajilovic.

error: A causa degli innumerevoli casi di furto dei nostri contenuti siamo stati costretti a disabilitare questa funzione.