Mercato Inter, osservatori nerazzurri volano in Belgio. Nel mirino c’è…

Mercato Inter, osservatori nerazzurri volano in Belgio. Nel mirino c’è…

Mercato Inter, passi in avanti per il centrocampista

Mercato Inter, stando a ciò che si legge sull’edizione odierna del Corriere dello Sport, i nerazzurri sarebbero pronti a spedire degli emissari a Bruxelles per far visionare il giocatore. Stiamo parlando di Mousa Dembèlè.

“Dembelé sente che è arrivato il momento di salutare la Premier League e il suo calcio molto dispendioso. Il suo fisico quest’anno gli ha dato chiari segnali di cedimento (ha avuto fastidi a una caviglia oltre che muscolari), anche se poi quando è stato bene ha avuto uno standard di rendimento molto alto e Pochettino lo ha schierato quasi sempre titolare”.

“Il tecnico argentino vuole convincerlo a rinnovare per almeno un altro anno il suo attuale accordo in scadenza nel 2019, ma per il momento il giocatore non ha dato segnali d’apertura e si è trincerato dietro la volontà di firmare l’ultimo grande contratto della sua vita. Per questo agli Spurs ha chiesto un quadriennale fino al 2022, un po’ troppo per le intenzioni di Levy che però vuole 30 milioni di euro per venderlo. Una cifra fuori mercato? Sì, ma dietro la sua richiesta c’è l’interessamento di due club cinesi”.

Questo è quello che scrive il noto giornale sportivo che poi conclude:

“Ausilio, intanto, sta portando avanti i discorsi con l’entourage del calciatore, formato dall’agente Roger Linse e da Tom De Mul, un ex giocatore di Ajax e Vitesse costretto a ritirarsi a causa di problemi fisici. Nell’operazione però pare sia coinvolto anche Kia Joorabchian, non per discutere del contratto di Dembelé, ma dell’eventuale accordo tra le due società”.

error: A causa degli innumerevoli casi di furto dei nostri contenuti siamo stati costretti a disabilitare questa funzione.