Mercato Inter, si allunga la lista degli obiettivi sfumati

Mercato Inter, la delusione di Walter Sabatini

Mercato Inter, altro obiettivo andato in fumo. Oltre ai vari Patrik Schick, Keita Balde, ecc, è sfuggito ai corteggiamenti dell’Inter pure…

Tutto inizia qualche giorno prima di quel 30 giugno. Le aspettative dei tifosi, le promesse della dirigenza che dopo aver pareggiato i conti con il Fair Play Finanziario si sarebbe scatenata pur non cedendo Ivan Perisic. Eppure qualcosa è andato storto. Qualcosa che non ha permesso ai nerazzurri di poter spendere e investire come si voleva realmente fare. Il governo cinese ha chiuso i rubinetti alla proprietà interista che si preparava a qualche colpo illustre. Inoltre, nella giornata di ieri, Piero Ausilio ha clamorosamente dichiarato che si credeva che l’Inter avesse risanato il bilancio, ma che in realtà ancora non ha pareggiato i suoi conti con la UEFA. Anche Walter Sabatini, ai microfoni di Premium Sport, visibilmente deluso ha detto che proveranno a rifarsi dalla sessione di mercato invernale in poi.

Oltre il danno la beffa

Ebbene si. L’Inter non solo si è trovata spiazzata davanti a questi paletti posti all’improvviso, ma ha visto soffiarsi pure numerosi giocatori che volevano fortemente i nerazzurri. In primis Patrik Schick, volato verso Roma, e ora pure Shkodran Mustafi, che pare stia ascoltando i consigli del padre agente che gli consiglia di rimanere a Londra con la maglia dell’Arsenal.

 

error: A causa degli innumerevoli casi di furto dei nostri contenuti siamo stati costretti a disabilitare questa funzione.