Calciomercato Inter

Mercato | La nuova Inter inizia a prendere forma: i dettagli

Pubblicità

Inter, la squadra sta nascendo

L’edizione di questa mattina della Gazzetta dello Sport, riporta la nuova Inter pronta a nascere grazie anche all’ottimo lavoro di Ausilio sul mercato.

“Intanto Spalletti starà già immaginando la sua creatura schierata in campo, a ondeggiare dal 3-4-2-1 al 4-2-3-1, e viceversa. Come faceva la sua bella Roma. Con Asamoah e Perisic a fare a sinistra quello che in giallorosso Florenzi e Salah facevano a destra; con un Nainggolan in più a fare il Nainggolan, perché nessuno come lui sa strappare in ripartenza o inserirsi con forza e qualità alle spalle della punta centrale. Sì, perché il Ninja sarà il vero uomo chiave di tutto, lui che è diventato grande – nel senso di devastante in fase realizzativa – proprio sotto la guida di Spalletti”.

Questo è quanto scritto dal noto giornale sportivo rosa che poi continua:

Leggi anche  De Vrij e Skriniar, ecco perchè Inter e Barcellona sono pronte a combattere

“In Italia — si sa — lo scudetto lo vince quasi sempre chi subisce di meno e quasi mai chi segna di più. La BBC juventina ha fatto scuola: servono muscoli, centimetri e personalità per portare al minimo il livello di pericolo. E con Skriniar (nazionale slovacco, 188 centimetri per 80 chili), De Vrij (nazionale olandese, 189 centimetri per 79 chili) e Miranda (leader difensivo del Brasile, 186 centimetri per 78 chili) il muro sembra avere delle fondamenta solidissime e una fisicità che può tornare (molto) utile anche in fase offensiva, sui calci piazzati, che il generale Spalletti ama curare scrupolosamente”.

La rosea poi conclude:

Leggi anche  Mercato Inter, De Vrij temporeggia per il rinnovo, ma i nerazzurri...

“Una doppia arma, insomma, un po’ scudo e un po’ spada. Che sappia proteggere l’impero in Europa e dare l’assalto al campionato, per ritornare sul trono d’Italia. La strada è tracciata, le soluzioni allo studio. Con una nuova leadership in mediana (Dembelé?), gli strappi di Perisic e i gol di Icardi, Spalletti può davvero sognare la rivoluzione”.

error: All rights reserved
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker