Michele Criscitiello, l’editoriale che elogia Walter Sabatini

Michele Criscitiello, l’editoriale che elogia Walter Sabatini

Sabatini, parla Michele Criscitiello

In un lungo editoriale postato su Tuttomercatoweb, il padrone di casa di Sportitalia Michele Criscitiello ha parlato del direttore dell’area tecnica dell’Inter e dello Jiangsu Suning: Walter Sabatini.

“Il suo arrivo all’Inter l’ha fatto maturare, anche se non parliamo più di un ragazzino. E sapete cosa vi dico? Senza soldi in tasca Walter lavora meglio. Non può spendere e spandere e non deve fare le trattative che, non sempre, gli riescono benissimo. E’ un uomo di calcio e non un mercante. Si vede. Adesso che l’Inter non può spendere soldi lui inventa. E inventa bene. Deve fare scommesse su calciatori reduci da infortuni o ancora non esplosi. Certo, non può andare sulle certezze altrimenti dovrebbe spendere tanti soldi e quelli non ci sono. Chi si lamenta di Lisandro Lopez non ha capito che, innanzitutto, questo passa il convento e poi che non deve partire come titolare assoluto. Buona anche l’operazione Rafinha. Per modalità e per aspetto tecnico. Anche qui qualche neo deve esserci, altrimenti il Barcellona se lo sarebbe tenuto in Spagna. L’enigma è la condizione fisica ma i medici avrebbero già garantito sul recupero del ragazzo. Caro Walter, continua così e torna quello di Palermo. Il Walter di Roma non ci è piaciuto, a Milano la nebbia dell’alba ti fa bene, forse perché ti ricorda la nebbia (di fumo) che aleggia nel tuo ufficio.”

Queste le parole di Criscitiello sul dirigente interista ex Roma, famosissimo per le sue abilità di acquistare giocatori che possono fruttare grosse plusvalenze.