Modric, incontro in chiusura con i vertici del Real Madrid: i dettagli

Modric, incontro in chiusura con i vertici del Real Madrid: i dettagli

Luka Modric ha incontrato i vertici del Real Madrid tentando di ottenere la cessione all’Inter

Gli inviati di Sky Sport e gli esperti di mercato di Sportitalia considerano la trattativa, tra le parti, praticamente conclusa.

Luka Modric ha ricordato a Florentino Perez il gentleman’s agreement. Il plenipotenziario della Casa Blanca ne ha preso atto e lo ha riconosciuto. Ha ricordato, però, al fuoriclasse croato che il patto tra gentiluomini avrebbe avuto valore in condizioni diverse:

Posto che Luka Modric ha un contratto fino al 2020 e, soprattutto, una clausola rescissoria di 750 milioni di euro, il presidente delle “merengues” avrebbe potuto accettare anche un’offerta nettamente inferiore. Non certo quella che ha potuto mettere sul tavolo l’Inter che ha pensato a soddisfare l’ingaggio del giocatore e non le casse madrilene. A ciò si aggiunge che il Real, al momento, non ha valide alternative.

Perez non molla

La sconfitta in Supercoppa Europea nel derby contro l’Atletico Madrid ha evidenziato una coperta cortissima dopo la partenza di CR7. il tecnico Lopetegui ha arretrato Isco e in attacco le conseguenze non sono state come in passato. Il tridente Bale, Benzema, Asensio ha bisogno di essere rodato e la sensazione è che non si possa prescindere da Isco. Dunque Modric serve proprio a centrocampo accanto a Casemiro e Kroos.

Insomma gli equilibri sono sottili. All’Inter, clamorosamente protagonista di questa sessione estiva di calciomercato, rimane l’orgoglio di avere beneficiato del gradimento di un fuoriclasse assoluto.

Da anni il club di Corso Vittorio Emanuele non riceveva apprezzamenti da top player di livello assoluto. Ciò significa che la società sta lavorando bene e sta facendo passi da gigante per raggiungere l’èlite dopo anni bui.

 

error: A causa degli innumerevoli casi di furto dei nostri contenuti siamo stati costretti a disabilitare questa funzione.