Inter News

Moratti, l’ex patron nerazzurro elogia Spalletti: le parole

Pubblicità

In esclusiva per i microfoni di CalcioAtalanta.it, Massimo Moratti, ex Presidente dell’Inter, ha parlato anche di Luciano Spalletti. Secondo l’ex patron infatti, il tecnico Certaldo sarebbe riuscito a trovare la quadratura giusta. Avendo a disposizione una rosa molto più ampia, adesso Spalletti è nelle condizioni di gestire la rosa come meglio crede.

“Se ha trovato il bandolo della matassa? Sembra proprio di sì. Pare abbia trovato il modo di giocare più idoneo e riesca a far rendere al meglio i giocatori che ha”. Queste le parole dell’ex n°1 nerazzurro su Luciano Spalletti. Se facciamo un passo indietro, tornando alla passata viene spontaneo pensare alla rosa “limitata” di cui disponeva l’ex tecnico della Roma. Le vittorie arrivavano, è innegabile, ma è anche vero che l’Inter funzionava solo se funzionava il duo IcardiPerisic. Il primo giocatore pronto a subentrare era Eder che, con tutto il rispetto per l’oriundo, con l’Inter di oggi difficilmente metterebbe piede in campo. Adesso invece fare turnover non pesa più di tanto e le partite vengono vinte anche con i giocatori apparentemente meno importanti.

Leggi anche  Marek Hamsik: "Per corsa scudetto pure il Milan. L'Inter..."

Moratti: “Gasperini? Ecco cosa è successo”

Successivamente, l’attenzione dell’intervista all’ex Presidente dell’Inter si è spostata verso il caos che si generò ai tempi dell’esonero di Gasperini. Da allora l’attuale tecnico della Dea non ha negato al suo ex club dichiarazioni al veleno. A riguardo, Moratti ha dichiarato: “All’Inter ebbe un’esperienza negativa, ma all’Atalanta si sta esprimendo molto bene. Pentito dell’esonero? In quel momento non potevo prendere altre decisioni. Arrivavano solo risultati negativi e la fiducia non era al massimo”.

error: All rights reserved
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker