Inter 1908

Natalia Simeone: “Diego adora Milano, un giorno allenerà l’Inter”

Pubblicità

Le parole di Natalia Simeone

Intervistata in esclusiva su Fuorigioco, inserto della Gazzetta dello Sport, la sorella e agente del Cholo Simeone ha parlato del suo futuro.

“Con Diego ho un rapporto speciale. Siamo tre figli: lui è il più grande, poi vengo io, infine Carla. Da bambini giocavamo a pallone insieme e Diego non perdeva mai. Mio fratello ha grande rispetto per la mia professione, una grande fiducia”.

Poteva lasciare l’Atletico invece avete rinnovato il contratto.
“La passione alla fine vince sempre. Sono sette anni che Diego è all’Atletico. Lui è uno dei migliori allenatori al mondo, ma rimane dove crede che ci sia ancora da fare. E io lo accompagno: se lui va, io lo seguo”.

In Italia il suo nome resta sempre caldo. Che cosa pensa di un suo possibile approdo all’Inter in futuro?
“Prima o poi… lo ha detto pure Diego. Credo che sarà questione di tempo, gli piace tanto il posto, l’ambiente, vivere a Milano. L’Inter è una squadra che gli piacerebbe tanto allenare. Ma è rimasto molto legato anche alla Lazio“.

Lavoro e famiglia coincidono in tutto?
“No. Il segreto è il rispetto delle parti. Io non direi mai una cosa della squadra a Diego, non è il mio mestiere. Il segreto è scindere il lavoro dalla famiglia”.

Suggerisca un affare, un giovane calciatore argentino a un club italiano.
“C’è un giovane che gioca al River Plate, Giuliano Simeone, ha 15 anni, è il terzo figlio di Diego, ma è il più bravo di tutti. Lo fanno giocare da centravanti, ma mi sempre più un 7 che un 9″.

Leggi anche  Spalletti scatenato nel postgara per le polemiche sul rigore
error: All rights reserved
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker