Pierluigi Pardo spiega la crisi dell’Inter. E sulla vicenda Coutinho…

Le parole di Pierlugi Pardo

Il noto giornalista e telecronista di Premium Sport Pierluigi Pardo, ha parlato del momento di crisi dell’Inter e del mega affare Coutinho.

Ecco cosa ha detto Pardo

“Delle due crisi, Inter e Roma, quella dell’Inter è la più spiegabile. Ha una rosa poco profonda, sembrava potesse durare e bastare considerando l’assenza Coppe ma non è stato così. Ultimamente è stata anche sfortunata ma la prestazione di Firenze racconta di una squadra involuta. Oltre a poche alternative a livello numerico, c’è un tema tattico: la squadra gioca in maniera prevedibile, molto offensiva con i cross per un attaccante straordinario ma se gli esterni calano è presto detto. La crisi della Roma è meno spiegabile. Coutinho? Grande giocatore, la valutazione attorno agli 80 mln per me era più giusta. Venderlo a 13 mln? Tutto sommato è stata giusta, era un’Inter con molti problemi come l’elaborazione del lutto dopo l’addio di Mourinho. In Spagna lo vedo bene però bisogna vedere come si adatta”.

Queste le parole di Pardo che ha analizzato i momenti non proprio positivi di Roma e Inter.