Schick, Monchi rivela un retroscena sulla trattativa che sorprende tutti

Roma-Schick, il retroscena

E’ stato per tutta l’estate l’oggetto del desiderio di Inter e Juve, ma alla fine per arrivare a Patrik Schick, a spuntarla è stata la Roma.

Come tutti sappiamo, il ceco era praticamente un giocatore della Juventus. La società bianconera però, dopo dei problemi cardiaci riscontrati nelle visite mediche, ha deciso di non ufficializzare il colpo. Monchi, DS della Roma, dopo il rifiuto della Juve, ha dichiarato che l’Inter era la più vicina a lui, tanto da far arrivare nella sede interista Romei, dirigente blucerchiato, per chiudere l’affare. Alla fine di tutto però, Monchi ha dichiarato che a convincere il giocatore è stato il blasone del marchio Roma che ha permesso di sbaragliare la concorrenza.