Sime Vrsaljko sempre più vicino. L’Atletico abbassa le pretese

Sime Vrsaljko sempre più vicino. L’Atletico abbassa le pretese

Sime Vrsaljko è sempre più vicino

Il vero Mister X del mercato nerazzurro è proprio il terzino croato, Sime Vrsaljko. L’Inter e l’Atletico presto si incontreranno.

Ogni anno, quando si parla di mercato, spunta sempre un Mister X da qualche parte. Quest’anno è stata l’Inter a parlare di Mister X e, giorno dopo giorno, si è arrivati alla conclusione che il famoso Mister X era Sime Vrsaljko, il terzino croato dell’Atletico Madrid, ex Sassuolo. Il vero problema dei nerazzurri è l’acquisto definitivo, impossibile da operare se non grazie ad una cessione in contemporanea alla stessa cifra. Attenzione, però, all’Atletico Madrid che, nelle ultime ore, sta abbassando le pretese.

Il passo più difficile in questa trattativa per l’Inter era convincere gli spagnoli ad accettare una formula molto particolare: il prestito oneroso con diritto di riscatto. Il prestito è oneroso per dare una garanzia alla squadra che il giocatore verrà poi riscattato. Questa formula, però, serve ai nerazzurri per dilazionare i pagamenti in più bilanci così da assecondare il Fair Play Finanziario.

Le cifre dell’operazione Vrsaljko

Per portare Sime Vrsaljko in nerazzurro l’Inter dovrà portare un’offerta totale che si avvicini ai 25 milioni. Gli spagnoli hanno già abbassato il tiro perché, quando i nerazzurri sondarono il terreno per la prima volta, venivano chiesti più di 30 milioni per il suo cartellino.

Al termine del mondiale Inter e Atletico potranno incontrarsi e trattare sulla ripartizione delle cifre. Il nodo più importante, infatti, è capire quanto costerà il prestito e quanto il riscatto. Poi, finalmente, l’Inter potrà abbracciare il sostituto di Joao Cancelo.

error: A causa degli innumerevoli casi di furto dei nostri contenuti siamo stati costretti a disabilitare questa funzione.