Skriniar a rischio cessione per pagare gli ingaggi di Godin e Icardi: i dettagli

Skriniar a rischio cessione per pagare gli ingaggi di Godin e Icardi: i dettagli

L’Inter potrebbe arrivare a sacrificare il talento di Milan Skriniar per poter pagare gli ingaggi degli altri top player della squadra e per tornare nel regime del Fair Play Finanziario. Questa è la visione che ha il quotidiano Repubblica riguardo agli scenari della prossima estate.

Skriniar al Barcelona per tenere Icardi

I nerazzurri stanno pianificando il futuro cercando sul mercato profili esperti da mixare alla perfezione con i giovani più talentuosi. Il diktat di Suning è chiaro e Marotta ed Ausilio lo seguiranno alla lettera.

Diego Godin avrebbe già firmato un contratto di 5,5 milioni annui e ciò apre alla girandola di domande riguardo al futuro di Skriniar. Il muro slovacco è stato acquistato per 24 milioni dalla Sampdoria e, ad oggi, il suo valore si aggira oltre i 70 milioni di euro. Una grande occasione per fare plusvalenza per l’Inter, anche se rimane il rammarico di perdere uno dei migliori difensori al Mondo.

La società ha già iniziato a proporre un rinnovo di contratto proponendo 6 milioni annui, ma l’entourage dello slovacco ne chiede almeno 8 a stagione. Stesso discorso per il capitano Icardi che probabilmente arriverà a guadagnare gli 8 milioni richiesti. Al lordo gli stipendi di Icardi e Godin graveranno per 30 milioni sulle casse nerazzurre e per questo bisogna fare della valutazioni.

Vendere Skriniar potrebbe diventare assolutamente necessario e di certo Godin non si accaserà all’Inter per fare panchina. Sul difensore slovacco è fortissimo l’interesse del Barcelona, il quale cercherà di sfruttare questa esigenza per rinforzare il proprio reparto difensivo.