Inter News

Spalletti il comunicatore, ecco la sua strategia contro i cali di tensione

Pubblicità

Luciano Spalletti è sempre più apprezzato nel mondo Inter. I tifosi sono felici nel vederlo cosí coinvolto e nel sentirlo spesso parlare di “interismo”. 

Con i risultati vien tutto da sè, è vero, ma esistono dei motivi se si riesce a fare sei vittorie consecutive in serie A di cui quattro in trasferta. 

La strategia di Spalletti è un gioco al contrario

Nel calcio di oggi è tanto importante saper allenare sul campo che saper gestire le continue pressioni apportate dai media. L’Inter in questo è esperta e ha visto sulla propria panchina quello che probabilmente è il miglior comunicatore al mondo, Josè Mourinho.

Leggi anche  Inter, ecco il giudizio di Ranieri su Spalletti: "Luciano è..."

Spalletti non è ancora a quei livelli, poichè lo special one aveva un team che si dedicava soltanto alla comunicazione, ma essendo nel mondo del calcio da tanto, sa come comportarsi.

La sua strategia è chiara. Comportarsi sempre nel modo contrario rispetto a come è andata la partita. Ecco alcuni esempi a conferma di questo: 

Dopo la partita contro il Parma, persa in casa per 1-0, Spalletti aveva comunque sottolineato le molteplici occasioni avute, sostenendo che fosse soltanto mancato il gol. Al contrario dopo la vittoria contro la Lazio per 3-0, davanti alle telecamere sinè dimostrato polemico ed arrabbiato, spingendo sul fatto che l’Inter deve abituarsi a queste vittorie. 

Un altro esempio dopo la gara con il Barcelona, dove l’Inter ha faticato ed è uscita sconfitta 2-0. Il mister davanti alle telecamere ha fatto notare come la squadra sia rimasta in partita fino all’83esimo e che avrebbe potuto pareggiare. 

Da polemico a grande incassatore. Spalletti è fortemente convinto che questa Inter per rendere al massimo non possa permettersi mai di abbassare la guardia. E fino ad ora i risultati gli danno ragione

Leggi anche  Asamoah: "Qui all'Inter mi sono inserito benissimo. Su Spalletti dico..."
error: All rights reserved
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker