Spalletti, il tecnico ha chiesto uno sforzo preciso sul mercato ad Ausilio

Spalletti, il tecnico ha chiesto uno sforzo preciso sul mercato ad Ausilio

La precisa richiesta di Spalletti

Stando a quanto riportato quest’oggi dalla Gazzetta dello Sport, il tecnico nerazzurro Luciano Spalletti ha chiesto ad Ausilio uno sforzo ben mirato sul mercato.

“Meno Rafinha e più Nainggolan, un po’ meno di Borja Valero e qualche spruzzata di Dembélé, ammesso che il belga e il Tottenham non si facciano attirare troppo da qui a metà luglio dai soldi cinesi”.

Questo è quanto scritto dalla rosea che poi continua così:

Lo sforzo che ha chiesto Spalletti ad Ausilio è questo: avere sei uomini titolari per i tre posti, per giocarsi al meglio campionato e Champions League. Ecco spiegato il motivo per cui, oltre ai già presenti Vecino, Brozovic, Gagliardini e Borja Valero, la società nerazzurra sta cercando anche un’altra pedina per completare il reparto. Il preferito è Dembélé, altri 87,5 chili davanti alla difesa per spaventare e costruire, distruggere e immaginare. Il profilo scelto da Spalletti è quello, segno evidente della ricerca di fisicità abbinata alle qualità tecniche. Anche in considerazione della duttilità di Borja Valero e dello stesso Brozovic, in grado all’occorrenza di occupare anche la posizione di trequartista nei giorni in cui Nainggolan avrà bisogno di tirare il fiato. Non saranno molti, ma ci saranno”.