Inter News

Spalletti scioglie gli ultimi dubbi: contro il Parma ancora lui

Il tecnico di Certaldo non ha dubbi dopo il rientro dei nazionali

Spalletti ha già in mente l’Inter anti Parma

Pochi dubbi per Luciano Spalletti in vista della sfida (stadio “Giuseppe Meazza” ore 15.00) contro il Parma di D’Aversa. Lautaro Martinez è KO per il fastidio al polpaccio che gli ha impedito di giocare con il Bologna, e le due amichevoli con l’Argentina contro Guatemala e Colombia. Salterà anche il Tottenham e il suo debutto in Champions League sarà rimandato. Stessa sorte per Icardi. Ha giocato una discreta partita contro la Colombia per 85′ (poi sostituito) e tornerà a Milano solo nella giornata di domani. Troppo poco tempo per prepararsi per il Parma. Più facile che Spalletti lo impieghi proprio contro il Tottenham nella prima di cinque sfide stellari.

Leggi anche  Biasin Inter, la statistica redatta dal giornalista lascia tutti a bocca aperta

Dietro, Luciano da Certaldo è intenzionato a confermare Candreva dopo gli ultimi minuti col Bologna che hanno evidenziato un ottimo stato di forma dell’87 nerazzurro. Accanto a lui Nainggolan e Politano (Perisic potrebbe usufruire di riposo). Chi sembra tirato a lucido e in gran forma è Keita Balde, sul quale si ripongono tutte le speranze nerazzurre. A segno con il Senegal (gol spettacolare) l’ex Monaco è pronto a prendersi sulle spalle l’attacco nerazzurro, sapendo di essere ottimamente supportato.

Leggi anche  Inter, infortunio per Andrea Ranocchia. Il comunicato ufficiale dei nerazzurri

A centrocampo molto dipenderà dalle condizioni di Vecino, Gagliardini e, soprattutto, Brozovic. Non ci sentiamo di escludere il debutto nella stagione 2018/19 di Borja Valero proprio al posto del croato. In difesa non ci sarà Vrsaljko, uscito dopo 20 minuti nella partita giocata dalla sua nazionale contro la Spagna. Probabile che Spalletti opti per far giocare D’Ambrosio e Dalbert (quest’ultimo fuori dalla lista Champions League) ma non è da escludere l’impiego di Asamoah già rientrato nella giornata di ieri. Al centro Miranda, De Vrij, Skriniar e Ranocchia si giocano due posti. Probabile coppia formata dal brasiliano e l’olandese. Tutti davanti a Samir Handanovic.

Leggi anche  Inter Deulofeu, per lo spagnolo c'è la concorrenza di un'altra italiana

Spalletti sa che non può permettersi altri passi falsi dopo la sconfitta con il Sassuolo e il pareggio interno con il Torino. La condizione fisica non è spettacolare. Gli infortuni e i problemini fisici sono frequenti. In questa fase occorre centellinare risorse ma non perdere punti.

Potrebbe interessarti anche...

error: All rights reserved
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker