Inter News

(Ts) Brozovic, da ogetto misterio a giocatore fondamentale, ora l’Inter

La valutazione di Marcelo Brozovic

Il cambiamento dell’Inter, a livello tattico e di gioco è legato a stretto contatto con il miglioramento di Marcelo Brozovic. Il croato, messo da Spalletti nella mediana a due con compiti di regia sembra un giocatore diverso rispetto a quelli visto fin qui. Nella sua esperienza nerazzurra Brozovic aveva fatto vedere buone cose, ma le prestazioni erano alternate sempre da prove opache. Il pubblico lo aveva preso di mira ed a gennaio la sua cessione era ormai cosa fatta. Poi la svolta, l’intuizione di Spalletti nel farlo giocare come mediano, affiancandolo a Gagliardini, in modo da completare perfettamente una cerniera di centrocampo. Il croato, per la prima volta in nerazzurro, ha trovato continuità di rendimento, facendo girare l’Inter con una manovra fluida e veloce e riacquisendo l’affetto del pubblico.

Leggi anche  Adani Inter, l'ex difensore paragona Vecino a Gerrard. Ecco perchè

Le parole di Tuttosport

Tuttosport analizza la situazione di Brozovic e fa il punto su come tutto sia cambiato dalla sfida contro il Napoli, quando, a sorpresa, fu schierato titolare.

 “Fino a quell’11 marzo Brozovic era il solito… Brozovic, un giocatore indisponente, che aveva alternato alcune prove buone a tante opache e che aveva finito per litigare con il pubblico. Il croato era in cima alla lista dei giocatori da vendere, magari entro il 30 giugno per sistemare il bilancio, ma il suo prezzo non poteva superare i 15-20 milioni. Adesso il valore di Brozovic si è impennato e la clausola di rescissione da 50 milioni valida solo per l’estero è di fatto il prezzo che l’Inter chiederà a chi busserà alla porta per lui”.

Leggi anche  Inter, senza Champions sarà un disastro. Si metterà in discussione...

“Di sicuro con le sue prestazioni il croato ha aiutato Spalletti, ma dopo il 20 maggio il croato potrebbe dare una mano alla società. Perché se qualcuno pagasse la clausola, l’Inter, in caso di ok del giocatore, incasserebbe 50 milioni e metterebbe a bilancio una plusvalenza di oltre 45 milioni. Ma non è da escludere che, visto il rendimento, Spalletti chieda che Brozovic venga confermato. Così il club si troverebbe nella situazione di doversi concentrare sul mercato solo su un grande centrocampista”.

Leggi anche  Radja Nainggolan, il Ninja ancora ai box: salterà le prossime 3 amichevoli

Potrebbe interessarti anche...

error: All rights reserved
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker