FeaturedInter News

(Ts) L’Inter alza il muro, Skriniar e De Vrij una coppia di centrali molto offensiva

Con De Vrij il reparto arretrato dell’Inter è il più alto della A. L’olandese e Skriniar formeranno una coppia di centrali anche molto offensiva

Con l’arrivo dei 187 centimetri di Stefan De Vrij, infatti, la difesa nerazzurra è diventata quella più alta della Serie A.

Prendendo in esame le prime sei formazioni dell’ultimo campionato e analizzando le altezze dei centrali in rosa (i primi cinque per ogni squadra),

ecco il dato che certifica come l’arrivo dell’olandese, unito a quello del giovane Bastoni (190 cm) prelevato dall’Atalanta, proietti l’Inter in cima alla classifica dei giganti con un’altezza media di 189.6 cm.

Un dato non da poco se si pensa alla forza della squadra nerazzurra già nella passata stagione sui calci piazzati, sia in fase offensiva sia in quella difensiva.

Muro in altezza ma anche coppia da goal

De Vrij nel gioco aereo è un calciatore con pochi Malcom, 21 anni, attaccante brasiliano del Bordeaux eguali nella nostra Serie Moussa Dembélé,

Leggi anche  Inter, plusvalenze praticamente a posto. La situazione dei big...

30 anni, è il giocatore chiesto da Spalletti a centrocampo A e lo ha dimostrato nelle aree avversarie la scorsa annata, quando ha realizzato ben 6 reti, quattro di testa.

De Vrij, sulla carta, andrà a formare la coppia di centrali insieme a Milan Skriniar (187), un altro che di testa, ma anche di piede, si è fatto valere, come dimostrano i 4 gol segnati.

Insieme, dunque, i potenziali due centrali nerazzurri titolari hanno bucato la porta per ben 10 volte.

I calci piazzati non saranno più un problema, ma un fattore di vantaggio

Un fattore importante quello della pericolosità sui calci piazzati, ma sicuramente a Spalletti interesserà che i due blindino sempre di più la porta di Handanovic.

Per questo non bisogna scartare la sagacia tattica di Miranda, il più “piccolino” del quintetto nerazzurro con i suoi 186 cm.

Leggi anche  Lucas Moura, il PSG lo offre all'Inter. I nerazzurri però rifiutano perchè...

Il brasiliano la scorsa annata ha vissuto qualche momento di difficoltà a metà campionato, ma nel finale è stato fra gli assoluti protagonisti, a volte dando maggiori garanzie sul piano difensivo rispetto a Skriniar.

Ranocchia il difensore più alto, e chi dimentica i suoi goal di testa?

Il tutto senza dimenticare il giocatore più alto fra i centrali nerazzurri, quel Ranocchia autore di 2 reti pesantissime nella rincorsa Champions:

il 2-0 al Benevento a chiudere il lungo periodo invernale di scarsi risultati della squadra e poi il momentaneo 0-1 a Udine che ha sbloccato una gara che poi l’Inter ha vinto in scioltezza.

Ranocchia con i suoi 195 cm è il centrale più alto, un giocatore ritrovato da Spalletti che ha elogiato lungamente il suo apporto dentro e fuori dal campo («finché resterò all’Inter, lui rimarrà»).

Leggi anche  Marcelo Brozovic rinato: i dati del croato tra passato e presente

La classifica delle difese più alte vede dopo l’Inter il Napoli e la Lazio.

Alle spalle dell’Inter, ecco il Napoli a 189.0 di altezza media, con il gigante Koulibaly (195) a primeggiare su Maksimovic (193), di rientro dal prestito allo Spartak Mosca, e Albiol (190).

A chiudere Chiriches (184) e Tonelli (183). Sul terzo gradino di questa speciale graduatoria la Roma di Di Francesco con 188.6 cm di media.

Il più alto è ovviamente Fazio, pure lui “dotato” di 195 cm; alle sue spalle Manolas (189), i nuovi Marcano (189) e Bianda (185) e Juan Jesus (185).

Fuori dal podio la Juventus con 188.2: Benatia e Rugani le due torri con 190 cm, quindi tutti alla pari Caldara, Chiellini e Barzagli (187).

A chiudere il cerchio Milan (187.2) e Lazio (184.2), con quest’ultima che potrebbe “alzarsi” con l’ingaggio di Acerbi (193 cm).

Potrebbe interessarti anche...

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker