Calciomercato InterFeaturedInter News

Tuttosport: Tutto pronto per il cambio al vertice societario interista

Il giornale torinese sempre più convinto di una mini rivoluzione all'Inter

Pubblicità

Per Tuttosport l’Inter è pronta a una vera e propria mini rivoluzione societaria

La sconfitta per 2-0 contro il Barcellona non scalfisce le certezze di Tuttosport che lancia la notizia di una mini rivoluzione nel club di Corso Vittorio Emanuele.

Per il 25 ottobre è prevista l’assemblea dei soci e Zhang jr, ufficialmente sarà il nuovo presidente dell’Inter. Zhang sr e figlio sono stregati dall’ex amministratore delegato della Juventus e della Sampdoria, Giuseppe Marotta. Per questo motivo, appena Marotta risolverà il contratto con i bianconeri è pronto a prendere le redini amministrative dell’Inter. Ciò comporterà, ovviamente, una risistemazione del resto dell’importante e influente dirigenza nerazzurra. Non dovrebbero esserci stravolgimenti. Gardini e Antonello rimarranno al loro posto 8solo il primo vedrà modificate le proprie mansioni). Lo stesso vale per Baccin e Samaden, con quest’ultimo chiamato a dare continuità ai risultati del settore giovanile nerazzurro.

Leggi anche  Calciomercato | PSG, giocatori in esubero. Oltre Pastore, pronti a partire...

Tuttosport così sull’arrivo di Marotta

E Ausilio? E’ la domanda che si pongono in molti e che pochi riescono a dare risposta. Ausilio svolgerà all’Inter quello che nella Juve ha svolto Paratici quando Marotta aveva pieni poteri di amministratore delegato. Il potente dirigente ha bisogno di uno staff di primo livello per portare avanti e concludere operazioni da top class che facciano crescere, economicamente e nel prestigio la società nerazzurra. Il vantaggio è che con Marotta molti contatti con alcuni giocatori sono avviati da tempo.

Leggi anche  (TS) A Madrid è tutto pronto per l'addio al bomber, i dettagli

L’inter, ad esempio, deve risolvere la questione centrocampista. In questi termini per giugno nulla esclude che il dirigente ex Samp riesca concludere una operazione complessa come quella di Milinkovic Savic. Senza dimenticare i nomi di Barella del Cagliari e Guindogan del Manchester City, molto graditi a Spalletti. C’è da chiudere, a stretto giro, l’operazione Alessandro Tonali, talento del Brescia di 18 anni, sul quale si è fiondata la Juve in collaborazione con il Cagliari. Ma Inter e Sampdoria sembrano essere avanti.

Leggi anche  Skriniar confessa: "Quando sono arrivato all'Inter non mi aspettavo di..."

Insomma, da domani si saprà molto di più sulle strategie sportive ed economiche dell’Inter.

Fonte Tuttosport

error: All rights reserved
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker