Extra - Inter

Uefa, tante rivoluzioni in arrivo in chiave Fair Play Finanziario: i dettagli

Pubblicità

Le possibili decisioni dell’Uefa

Sulle colonne dell’edizione odierna di Tuttosport, si leggono varie ipotesi rivoluzionarie attuabili dall’Uefa sul Fair Play Finanziario.

“Difficilmente si può immaginare che il sistema venga abbandonato o smantellato. Di certo molto si può fare per migliorarlo. Innanzitutto perché, come documentato dalla stessa Uefa, l’obiettivo fin qui è stato parzialmente raggiunto. Il prossimo intervento potrebbe essere più stringente sul piano sportivo: rose bloccate, abolizione dei prestiti in tutto o in parte, più linearità sportiva nelle operazioni finanziarie”.

Questo è quanto scritto dal quotidiano torinese che poi continua:

Leggi anche  Pioli, la difesa per la simulazione di Chiesa inizia a diventare ridicola

“Uno studio Uefa reso noto nei mesi scorsi evidenzia che le perdite al netto di trasferimenti, finanziamenti e imposte sono scese a 269 milioni di euro nel 2016, ovvero meno di un sesto delle perdite dei club registrate prima dell’introduzione del sistema. Ben 26 campionati hanno generato profitti nel 2016 (sommando i risultati dei club di ciascun campionato); nel 2011 solo nove. Al momento i 700 club delle massime divisioni stanno registrando una crescita annuale dei ricavi di quasi il 10%. Per trovare un tasso di crescita maggiore occorre tornare al 2002”.

error: All rights reserved
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker