Un mese alla fine del mercato. Il punto sulla situazione dell’Inter

Un mese alla fine del mercato. Il punto sulla situazione dell’Inter

L’Inter a un mese dalla fine del mercato

Quando manca ormai un mese alla fine del mercato l’Inter è già a buon punto. Mancano, però, ancora pochi tasselli importanti.

Ad un mese dalla fine del calciomercato è giusto fare il punto sulla situazione in casa Inter. Gli arrivi sono stati tanti, le partenze, invece, contenute. I nerazzurri, infatti, sono riusciti a cedere solo giocatori della primavera e, comunque, sono stati in grado di racimolare i milioni di plusvalenza richiesti dalla UEFA per il Settlement Agreement. Nel frattempo, però, la squadra è stata anche rinforzata in tutte le aree chiave richieste da Luciano Spalletti.

Per chiudere al meglio il mercato, però, mancano ancora due rinforzi sulla destra: un terzino per la difesa e un esterno alto per la trequarti. I nomi sono gli stessi da ormai un mese. Sime Vrsaljko è l’obiettivo per il ruolo di terzino destro mentre, invece, Malcom, è l’obiettivo per il ruolo di esterno alto. Sorgono, però, dei problemi: l’Atletico non vuole accettare un prestito con diritto di riscatto e la Roma si è ormai avvicinata all’esterno brasiliano del Bordeaux.

La situazione in casa Inter

Per riuscire a completare questi ultimi colpi i nerazzurri dovranno, per forza di cose, fare qualche cessione. Joao Mario è in direzione Betis Siviglia.

Per quanto riguarda la trequarti, invece, Candreva è il nome più vicino alla cessione.

error: A causa degli innumerevoli casi di furto dei nostri contenuti siamo stati costretti a disabilitare questa funzione.