Vecino-Inter, accordo raggiunto. Ora si tratta con la Fiorentina

Vecino-Inter, trattativa in dirittura d’arrivo

Matias Vecino verso l’Inter. Come riportato da Gianluca Di Marzio, Matias Vecino sarebbe la nuova scelta di Spalletti e l’Inter si è già mossa per assicurare al proprio allenatore un nuovo rinforzo a centrocampo dopo l’arrivo di Borja Valero, tanto che i nerazzurri hanno già trovato un’intesa di massima con l’agente di Vecino sulla base di un contratto quadriennale di 3,2 milioni di euro a stagione.

Ora l’ostacolo è la Fiorentina: l’Inter non è disposta a pagare la clausola di 24 milioni di euro fissata per il centrocampista argentino, ma ha dato due possibili alternative al club viola. La prima sarebbe quella di spalmare il pagamento in più anni in modo da non toccare il bilancio di quest’anno. La seconda alternativa invece è quella di aggiungere una contropartita tecnica all’affare, prospettiva sulla quale la Fiorentina si è dimostrata fredda. Nonostante ciò, l’Inter è ottimista sull’affare e l’accordo potrebbe essere raggiunto nei prossimi giorni.

Alessandro Lucci, agente del giocatore, ha provato però a sorvolare sull’argomento all’uscita del suo incontro odierno con Walter Sabatini. “Non ci resta che aspettare” ha affermato l’agente ai microfoni di Sky Sport “Se ho fiducia? Non saprei…”. La palla ora passa quindi alla Fiorentina…