Inter News

Zapata: “Da piccolo tifavo per l’Inter. Avevo una squadra in ogni Paese”

Duvan Zapata, attaccante classe 91 dell’Atalanta è l’acquisto più caro nella storia della Dea. L’ex Napoli sta vivendo un momento di forma straordinario ed è tra i bomber più prolifici del nostro campionato.

L’ariete, in un’intervista nell’inserto SportWeek della Gazzetta dello Sport, ha rivelato alcune  curiosità sulle sue preferenze calcistiche: “Con Gasperini ho dovuto cambiare nuovamente modo di giocare: mai spalle alla porta, se c’è spazio devo attaccare la profondità.

Gomez, da centrale, ha un ruolo diverso da Quagliarella. Anche per questo ho più chance”. Curiosità finale: la squadra del cuore? “Da piccolo il Barça, poi ne avevo una per ogni Paese: l’Inter in Italia, il Bayern in Germania, in Inghilterra l’Arsenal per Henry. Ecco, se un giorno dovessi cambiare mi piacerebbe proprio la Premier”.

Leggi anche  Icardi, altro che addio: il capitano nerazzurro non vede l'ora di...
error: A causa degli innumerevoli casi di furto dei nostri contenuti siamo stati costretti a disabilitare questa funzione.
Close
Close