Zazzaroni, tweet al veleno: “Quando la finite di sparare ca**ate?”

Zazzaroni, tweet al veleno: “Quando la finite di sparare ca**ate?”

Ivan Zazzaroni, direttore del Corriere dello Sport, ha voluto dire la sua in merito agli avvenimenti degli ultimi giorni. In particolare, si era parlato del fatto che probabilmente la violenza fosse fomentata dai programmi televisivi e dai quotidiani.

Di certo chi commette tali atrocità un quotidiano non riuscirebbe neanche a leggerlo. Un programma televisivo non riuscirebbe neanche a seguirlo. Perché per farlo serve una base culturale, anche minima. Cosa che, evidentemente, manca in maniera palese.

Zazzaroni: “Quando la finite di sparare ca**ate?”

E’ questo il messaggio che Zazzaroni vuole trasmettere attraverso il suo tweet, con poche ma incisive parole a sfondo retorico. “Vi faccio una domanda: secondo voi chi organizza un agguato ad altri tifosi armato di coltelli e roncole è stato ispirato dalla lettura dei giornali o da TikiTaka? Secondo voi, legge i quotidiani? Ma quando la finite di sparare cazzate? Quando?”

La speranza è che episodi del genere servano soltanto per impartire degli insegnamenti. Perché siamo nel 2018, prossimi al 2019. E perché ormai queste cose dovrebbero essere superate.